IMPLANTOLOGIA

I denti non sono essenziali soltanto per la funzione di masticazione e della qualità nutritiva. Il loro ruolo è insostituibile per l'aspetto estetico e l'armonia del viso e del sorriso. Purtroppo si perde un gran numero di denti troppo presto, causando  nella bocca alterazioni estetiche e funzionali.  I difetti che si verificano in questo modo, in particolare nella zona dei denti anteriori, incidono sensibilmente sull’aspetto e sull’umore e non raramente portano ad ansia, chiusura e riduzione dei contatti sociali.

Per questi motivi, la perdita di denti dovrebbe essere compensata appena possibile.I denti non sono essenziali soltanto per la funzione di masticazione e della qualità nutritiva. Il loro ruolo è insostituibile per l'aspetto estetico e l'armonia del viso e del sorriso. Purtroppo si perde un gran numero di denti troppo presto, causando  nella bocca alterazioni estetiche e funzionali.  I difetti che si verificano in questo modo, in particolare nella zona dei denti anteriori, incidono sensibilmente sull’aspetto e sull’umore e non raramente portano ad ansia, chiusura e riduzione dei contatti sociali. Per questi motivi, la perdita di denti dovrebbe essere compensata appena possibile.

Come lo potete fare?

I denti naturali si possono, ovviamente, recuperare coi metodi convenzionali, creando dei ponti o diversi tipi di dentiere. In questi casi è necessario smerigliare i denti che si trovano accanto per poter ancorare i ponti fissi oppure  i denti di sostegno per le protesi.
Le protesi, inoltre, spesso causano problemi durante l’uso ma anche nella sensazione individuale del paziente.

Qual’è la soluzione?

Il compito della moderna odontoiatria è di evitare questi problemi. Questo può essere fatto mediante l'installazione di impianti dentali i quali rappresentano la sostituzione per i denti naturali. Gli impianti sono la sostituzione biologica più efficace e del tutto valida per i denti naturali.
Possono essere utilizzati per compensare la mancanza di un dente inesistente, più denti mancanti o in pazienti totalmente edentuli, per evitare di portare la protesi totale. La procedura di inserimento dell’impianto è molto semplice. Dopo l’inserimento è necessario un periodo di riposo durante il quale l'impianto si integra nell'osso circostante (cicatrizza). Dopo un periodo di cicatrizzazione si inizia l’elaborazione del dispositivo protesico fisso che debba assicurare un completo ripristino estetico e funzionale della serie dentale.

Scelta?

Non vi è dubbio che, con l'utilizzo dell'impianto, si ottenga il miglior risultato estetico, che vengano eliminati i disaggi associati al rifiuto di protesi e che si assicuri il miglior effetto funzionale della masticazione.